Nutrienti incredibili per combattere l’osteoporosi

L’osteoporosi è una condizione in cui provoca l’indebolimento dell’osso. Si può migliorare la salute delle ossa seguendo la dieta alimentare osteoporosi insieme ai trattamenti naturali. Supplementi che sono liberi dagli effetti collaterali possono essere presi. Arthrolon può essere utilizzato come medicina topica per alleviare il dolore articolare e migliora la qualità della vita. Il giorno dell’osteoporosi si celebra ogni anno nel mese di maggio. Creerà consapevolezza tra i milioni di persone negli Stati Uniti che soffrono di dolori articolari. La maggior parte delle persone non si stanno rendendo conto che stanno avendo la malattia di indebolimento delle ossa come piccoli fori si formano nell’osso e causano dolore. Non esiste una cura permanente per questa malattia, ma la buona notizia è che seguendo una corretta dieta e trattamento, ci sarà un miglioramento nella salute ossea e facilità dal dolore articolare.

La causa principale dell’osteoporosi è dovuta all’inattività, all’invecchiamento, allo stress, allo squilibrio ormonale, all’infiammazione e all’uso prolungato dei farmaci. Concentriamoci sulla lista dei nutrienti che combattono contro l’osteoporosi.

Nutrienti per combattere l’osteoporosi           

La forza delle ossa può essere migliorata mangiando alcuni tipi di alimenti ed evitando gli altri. Aiuta nella prevenzione dello sviluppo dell’osteoporosi.

1. Calcio e Vitamina D

Un nutriente ben noto per la salute delle ossa è il calcio e la vitamina D.

2. Magnesio

Il magnesio è importante in quanto è coinvolto nel metabolismo del calcio. Il magnesio scioglie il calcio nel sangue per un trasporto efficiente e attiva la tiroide per la produzione di calcitonina. Questa calcitonina è un ormone che ha la funzione di preservare l’osso. Inoltre, il magnesio aiuta a convertire la vitamina D nella sua forma attiva. Diminuzione del livello di magnesio forma la gamma normale provoca l’indebolimento delle ossa e l’osteoporosi.

3. Vitamina K

È fondamentale per la formazione di ossa e vitamine k sani assicura la presenza di calcio per rimanere nell’osso e fuori dalle arterie. Pertanto l’assorbimento del calcio si trova ad essere più efficiente e riduce le fratture ossee.

4. Strontium

Il vantaggio dello stronzio è quello di aumentare la densità minerale ossea.

Fonti di cibo per migliorare la densità delle ossa e la sua salute

a. Verdure a foglia verde: spinaci, bietole svizzere e cavolo sono ricchi di vitamina K.

b. Alimenti alcalini: Poiché l’osteoporosi è legata all’ambiente acido, l’assunzione di cibo alcalino è necessaria per mantenere un pH sano. Frutta e verdura sono alcaline e controlla l’acidità ottenuta dalla carne, zucchero e alcuni alimenti trasformati.

c. Prodotti lattiero-caseari: Yogurt, formaggio, kefir sono ricchi di calcio, magnesio, fosforo e vitamina D e K.

Share:

You might also like